Social Icons

PALIO DI SAN RUFINO

312

Gli ultimi giovedì, venerdì e sabato di agosto di ogni anno La Compagnia Balestrieri di Assisi festeggia il suo “Palio di San Rufino” ed i balestrieri, suddivisi per Terzieri (San Francesco, San Rufino, Santa Maria), si contendono la vittoria.

Alla squadra del Terziere vincente va il “Drappo” dipinto da un artista nazionale.

Al balestriere che si afferma nella gara del tiro singolo sul “corniolo o tasso” va la balestrino d’argento, la “calzabraga” ed il titolo di campione cittadino per un anno.

La festa coinvolge tutti i costumanti della Compagnia per cui, in quei giorni, si susseguono mostre, convegni, banchetti medioevali e spettacoli di ogni genere alla luce di torce e fiaccole.

Il Mercatino di San Rufino è la Rievocazione Storica della Tradizionale fiera cittadina Che si teneva nei giorni della festività del Patrono di Assisi. Antichi documenti ora conservati nella biblioteca comunale di Città di Castello, citano questo mercato come un evento significativo per la città del “Poverello”. Oggi, come allora, la Compagni Balestrieri di Assisi si propone di far rivivere quei momenti attraverso la maestria degli artigiani locali e non.