Social Icons

BREAD FEST A TERNI TORNA LA FESTA DEL PANE DAL 25 AL 28 MAGGIO 2017

f

Torna dal 25 al 28 maggio Bread Fest, nel centro storico della città umbra, con un calendario ancora più ricco. Nei caratteristici Villaggi del gusto, si potranno conoscere ed acquistare pani freschi, prodotti dai panificatori ternani e non solo, presenti nel Villaggio del Pane. Magari da accompagnare agli oli EVO Dop dell’Umbria, ospiti del Villaggio dell’Olio o alla NORCIneriA, ovvero i sapidi companatici – salumi, formaggi e tartufo – provenienti dalla Valnerina, buoni non solo perchè di qualità ma anche perché aiuteranno la ripresa economica degli operatori del settore. Nel Villaggi delle farine la Molitoria Spilaceto condurrà i visitatori in un autentico viaggio nel passato e nella tradizione dei mulini.
Per finire, apriranno i battenti anche il Villaggio del Luppolo e della Birra, il Villaggio delle Farine e del Dolce Pane, quindi, l’immancabile Villaggio del Vino, dove si potranno degustare e acquistare i vini giusti per accompagnare pane e dolci.

Non mancheranno, naturalmente, laboratori per gli adulti, finalizzati a far conoscere tutti i segreti di una perfetta panificazione, le caratteristiche delle diverse farine e dei lieviti o ancora dei diversi metodi di cottura e, infine, come preparare ottimi prodotti da forno senza glutine e gustosi piatti gourmet a base di pane.

Con Pani dal Mondo, Bread Fest ci porta poi a scoprire le diverse tradizioni legate al pane, dall’Europa con il pane rumeno e polacco, alle Americhe (pane messicano e cileno) e all’Africa con il pane etiope (a cura dell’Associazione Aiutiamoli a vivere). In questa edizione di Bread Fest sarà ospite anche una delegazione polacca della città di Elblag rappresentata dal sindaco Witold Wroblewski, dall’assessore alla cultura Adam Jocz e dalla segretaria del sindaco Sylwia Bięga. La delegazione sarà presente in città dal 24 fino al 27 maggio per conoscere e creare, in futuro, un gemellaggio in nome del pane tra Elblag e Terni.

I bambini, con la famiglia o con la scuola, saranno invece protagonisti di Bread Fest con tante iniziative create apposta per loro. Potranno, ad esempio, diventare Piccoli Fornai per un giorno, imparando come si fa il pane e come si mangia in modo sano e corretto.
Per loro Bread Fest ha realizzato la ricostruzione in piazza di una vera e propria Aia contadina, con la sua atmosfera di festa e di lavoro, e di un Orto dove i piccoli ospiti possono conoscere tutta la filiera del pane, dalla pianta di grano alla tavola. Mentre per mamma e papà è stata allestita una curiosa area benessere di impasto-terapia, per liberare le proprie emozioni impastando, in compagnia del Maestro Libero Impastatore Andrea Pioppi.

Si terranno anche momenti di confronto scientifico con il dottore Leonardo Paoluzzi, esperto di alimentazione e con il dottore Giuseppe Fatati sul tema Alimentazione e Sport.

Il pane è anche solidarietà e Bread Fest ha in calendario due iniziative solidali, realizzate grazie alla collaborazione della Fondazione Aiutiamoli a vivere e alle associazioni Terni x Terni anch’io e I Pagliacci. Nel primo caso si svolgerà anche quest’anno, in occasione della manifestazione, l’appuntamento Pane Solidale per la raccolta fondi da destinare allacquisto di macchinari innovativi per l’Azienda Ospedaliera di Terni.
Terni x Terni e I Pagliacci realizzeranno, invece, il Guinness della solidarietà, con la produzione di un filone di pane da Guinness dei primati, farcito di mortadella, che sarà dato in degustazione ad offerta. Anche in questo caso il ricavato sarà devoluto all’ospedale ternano.
Spazio quindi all’Arte del Pane. Uno dei luoghi più affascinanti e pittoreschi di Bread Fest è sicuramente la via degli Artisti, dove si potrà respirare la vivacità dell’arte, i vari artisti presenti esporranno i loro quadri, in una suggestiva cornice di arte e sapori. Inoltre si potrà assistere ad una performance dal tema “Pane, amore e fantasia” del laboratorio Ricicl’arte di Ponte degli Artisti Terni. Le allieve e gli allievi che parteciperanno all’evento creeranno sculture artistiche con il pane raffermo, carta/cartone, legno, farina, acqua e coloranti alimentari. Verrà anche creata una giostra fatta con diverse tipologie specifiche di pane raffermo.

Spazio anche all’arte circense con un originale Candy Show, lo spettacolo in cui clown, acrobati, domatori e giocolieri si esibiranno in performance mozzafiato, illuminate da suggestivi fuochi d’artificio nello scenario di Piazza della Repubblica.

Tantissime infine le iniziative a corredo, dalle mostre fotografiche sulle biodiversità della Valnerina in collaborazione con il Ciav, dalle animazioni con fiabe e giochi del passato, fino all’originale Area Pic Nic in città.

Appuntamento, dunque a Terni, dal 25 al 28 maggio per conoscere il pane in ogni suo aspetto, divertirsi e gustare prodotti tipici di qualità, grazie a Bread Fest, Terni e il suo pane.

Bread Fest è organizzato da Andrea Barbarossa di Eventi.com e Diego Pieroni della Mind srl e fondazione Aiutiamoli a Vivere. L’evento ha ricevuto la fattiva coorganizzazione della Confartigianato imprese Terni e del Comune di Terni con il contributo della Regione dell’Umbria, della Camera di Commercio e della Fondazione Carit.